Pharma Industrial Process Project Manager

Ruolo: Questa figura organizzativa si occuperà della gestione operativa dei progetti, del loro sviluppo garantendo il completamento delle attività tecniche nel rispetto delle indicazioni e dei requirements del cliente. Accanto alla gestione dei progetti, si occuperà anche della stesura, valorizzazione e controllo delle attività on going, coordinando le risorse assegnate.  In particolare, l’area di competenza di questa figura sarà quella legata ai progetti di ottimizzazione nei processi industriali del mondo Life Science.

Profilo: Si richiede una laurea di ambito scientifico (ingegneria ,fisica, scienze biologiche, chimica, chimica e tecnologia farmaceutica)  unita possibilmente ad una  buona conoscenza della statistica applicata  (Disegno degli Esperimenti (DoE), analisi multivariata, regressione, process capability e carte di controllo) e a una buona capacità di data management e di utilizzo degli strumenti informatici.

La capacità di analisi critica e di problem setting, insieme alla capacità di dialogare con il cliente sono  asset fondamentali per una buona allocazione sui progetti, mentre flessibilità, apertura al cambiamento, buon spirito di squadra completano il profilo.

Si prediligono profili di professionisti esperti in project management (possibilmente certificati PMP®) e Lean Six Sigma (Black o Green Belt) applicati al manufacturing farmaceutico.

E’ ben gradita una conoscenza della lingua inglese ed una buona disponibilità ad effettuare trasferte nazionali ed internazionali.

L’esperienza maturata nell’area processi manufacturing di aziende farmaceutiche costituisce titolo preferenziale.

Sede di lavoro: Sant’Ilario d’Enza (RE).

Modalità di candidatura: Per presentare le propria candidatura è possibile inviare il proprio CV a Giovanna Piola, HR specialist direttamente all’indirizzo giovanna.piola@ptm-consulting.it .